Il grembiule di nonna Cristina

Era viola, di quei tessuti cangianti con ricami tono su tono.

Deve essere stato qualcosa di prezioso il grembiule di nonna Cristina, anche perché non lo indossava quasi mai.

Un giorno è finito tra le mie stoffe allegre dalle mani di mia mamma che, aprendo il vecchio baule, lo ha tirato fuori insieme ad altri materiali per donarlo a me – anzi al mio piccolo progetto creativo.

Ieri sera, creando, è ritornato tra le mie mani ed è diventato una, due, tre mollette per capelli, qualche orecchino, un anello.

Allora è nata in me questa considerazione:

Le Stoffe Allegre non sono semplici accessori. Sono qualcosa di più. 

Sono pezzi di vita, frammenti di storie. 

Ci penso sempre mentre realizzo i piccoli accessori: ogni tessuto o frammento di stoffa che passa tra le mie mani mi ricorda qualcosa.

In questo mi aiuta molto la mia infallibile memoria ed ecco allora che inizio a sorridere mentre cucio: ricordo quella fantasia un po’ infantile che mi piaceva tanto, la stola in organza che mi regalò zia Nadia, quella tanto desiderata felpa finalmente troppo piccola per mia sorella poi arrivata a me…

Poi tutto diventa altro e riprende vita allegramente.

Sono contenta che sia così! Amo le mie Stoffe Allegre!

 


One Thought

  1. Alessia scrive:

    la tua passione traspare in ogni punto. Non vedo l’ora di vedere le tue nuove creazioni!

Lascia un commento


© Copyright 2017 by Le Stoffe Allegre.
Sottoscrivi i Feed RSS – Posts oppure Commenta